Per sostenere i Dialoghi sul perdono nelle scuole e nelle carceri
Ecco il link per passare dal dire al fare >>
https://www.collettiamo.it/colletta/tujlqq1i
Grazie 

Il progetto “Dialoghi sul perdono” è un invito alla conoscenza di una filosofia che migliora la qualità della vita sotto l’aspetto personale, relazionale e sociale, e che può essere applicata in ogni ambito dell’educazione.

Il perdono è una delle abilità personali e sociali necessarie nella nuova educazione di tutti gli individui, una strategia evolutiva fondamentale per la salute, il benessere e la qualità della vita. Il perdono appartiene alle abilità e virtù basilari di un nuovo modo di essere umani; è un allenamento neuronale del cervello che sviluppa capacità fondamentali nella sfera personale, relazionale e sociale, quali trasformare i problemi in risorse, gestire i conflitti, sviluppare l’empatia matura, la

cultura integrata della pace. La più recente ricerca scientifica nell’ambito delle neuroscienze ha evidenziato gli effetti benefici del perdono sul sistema circolatorio, quello immunitario e nervoso, consacrandolo come strumento

fondamentale per la salute e la qualità della vita, di là dai soli ambiti psicologico e spirituale; è nata una vera e propria “scienza del perdono” che sta avendo un impatto sociale e educativo sempre maggiore.

Allo scopo di promuovere la salute nei giovani, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha lanciato sin dal 1994 il progetto “Skills for Life” con il quale si propone di migliorare il benessere e la salute psico-sociale dei bambini e degli adolescenti tramite l’apprendimento di abilità utili per la gestione della emotività e delle relazioni sociali. Le abilità riconosciute dall’OMS sono il decision making, il problem solving, la creatività, il senso critico, la comunicazione, l’autoconsapevolezza, le relazioni interpersonali, l’empatia, la gestione delle emozioni e dello stress. Questo progetto vuole promuovere la diffusione del perdono, secondo una visione laica, come ulteriore nuova abilità di vita.

Contatti progetto Dialoghi sul Perdono:

education@mylifedesignfoundation.org

 

 DESTINATARI e PREMI

Alunni e professori delle scuole superiori.

Le classi coinvolte sono preferibilmente quelle degli ultimi due anni (4° e 5°).

 

 

Obiettivi primari del progetto sono l’educazione alla consapevolezza, alla salute e alla qualità della vita e la diffusione della cultura della pace, mediante il valore del perdono.

 

Si propone l’adozione di una metodologia di apprendimento attivo che si avvale dell’utilizzo di tecniche didattiche interattive (brainstorming, role-playing, casi studio, video, ecc.), allo scopo di stimolare un coinvolgimento attivo nell’approfondimento del valore del perdono. In ciascun istituto il progetto prenderà il via con un incontro didattico e di formazione (“Dialoghi sul Perdono”) con Daniel Lumera, Direttore della My Life Design Foundation e autore del libro “I

sette passi del Perdono” e “La Cura del Perdono” (Mondadori) o con un Master I.S.F. sul tema del perdono come scienza della felicità. Durante l’incontro con alunni e professori verranno utilizzati strumenti di didattica attiva per favorire la trasmissione delle informazioni e delle conoscenze di questa nuova abilità di vita. Il percorso di apprendimento sarà seguito da una fase di elaborazione creativa che vedrà gli alunni impegnati nella realizzazione di un’opera ispirata dal tema del perdono; l’opera potrà prendere forma attraverso uno scritto letterario, un prodotto audio, video o artistico-figurativo.

Le opere andranno inviate all’indirizzo mail concorso@mylifedesignfoundation.org (nel caso di opere figurative si richiede l’invio di 1-3 fotografie a 300 dpi esplicative dell’opera). Le opere selezionate saranno esposte e presentate durante la Giornata Internazionale del Perdono. Tra tutti i progetti inviati saranno selezionati i 4 vincitori, singoli o in gruppo: uno per la categoria Letteratura, uno per la categoria Audio, uno per la categoria Video e uno per la categoria Arti figurative. La selezione sarà effettuata in base alla efficacia nella aderenza ai valori del perdono da una commissione di valutazione della International School of Forgiveness. I tre progetti vincitori saranno presentati e premiati durante la Giornata Internazionale del Perdono. Gli alunni saranno insigniti del titolo di “Ambasciatore Junior del perdono” dalla My Life Design Foundation.

 

>> education@mylifedesignfoundation.org