Spesso nei periodi di grande cambiamento un elemento che può fare la differenza è il “non prendersi troppo sul serio”.

Per me è stata una regola importantissima sin da quando ho iniziato il mio percorso di meditazione e consapevolezza.

È grazie a questa “regola” che ho potuto abbattere i periodi di rigidità, pesantezza e di esaltazione tornando ad una condizione di profonda leggerezza e gioia.

Forse per questo, come racconto in “La Lezione della Farfalla” la associo alla foto di Einstein scattata mentre usciva dal Princeton Club, il giorno del suo 72mo compleanno…

 

 

*Pare anche che la diva Marilyn Monroe aveva un quoziente intellettivo altissimo, si parla addirittura di 168, anche questa notizia è un po’ falsa perché non le è mai stato misurato il quoziente intellettivo. La cifra vene fuori da una galleria di curiosità che circolava nel 2013, ma non ne furono mai riportate le fonti. Una delle poche cose certe che sappiamo è che fu un’autodidatta, che non si diplomò mai, ma che ogni ruolo che ha rappresentato era ben consapevole di quello che faceva.

 

 

E tu hai mai fatto un atto di follia consapevole?

Quale è stato e come ti sei sentito/a dopo?

Raccontacelo nei commenti sotto al video youtube qui >

*******

Se insieme a noi desideri costruire insieme un nuovo modo di essere umani partendo dall’applicazione dei principi dell’economia del dono….

💌  Questo è il tuo invito alla prima masterclass live del 16 maggio “La Lezione della Farfalla: 7 consapevolezze che cambiano la vita”. dove approfondiremo in modo esperienziale anche il tema della Follia Consapevole: : http://lalezionedellafarfalla.com/

 

Per pre-ordinare ora il libro in anteprima assoluta al minimo prezzo garantito, apri qui (ordinando due copie, una per te e una da donare a chi vuoi ricevi in dono la nuova Masterclass LIVE) >