articolo su IO DONNA di Susanna Lavazza 

IL MANIFESTO DI UNA RIVOLUZIONE

La teoria darwiniana è stata ribaltata: a sopravvivere non sarà il più forte e competitivo, ma il più empatico e vicino al prossimo. Lo sostengono un sociobiologo, Daniel Lumera, e un’epidemiologa, Immacutata De Vivo, nel libro Biologia della gentilezza, che è già il manifesto di una rivoluzione.

Leggi tutto l’articolo >

 

daniel lumera biologia della gentilezza io donna

 

 

I punti cardine dell’articolo

* Sopravvive… il più gentile

Ebbene, vive meglio e più a lungo chi evita i conflitti, è premuroso con gli altri, aiuta e condivide. «Non si tratta di una questione morale, sociale, etica o religiosa» spiega Lumera.  (prosegue…)

*Gli studi sul Dna lo confermano

La conferma viene dai telomeri. Strutture di Dna alle estremità dei cromosomi che si accorciano man mano che diminuisce la salute e l’aspettativa di vita. La professoressa De Vivo, salernitana, diventata un’autorità ad Harvard, sintetizza sei anni di studi al microscopio su che cosa favorisce o meno la longevità e l’assenza di malattie.  (prosegue…)

*Desiderare il bene… fa bene

Una gentilezza senza tornaconto, al di là del comportamento formale per buona educazione; piuttosto frutto di nobiltà d’animo e di un salto evolutivo. «Non priviamoci della soddisfazione di rispondere con gentilezza alla paura, allo sgarbo, alla vendetta, all’ignoranza, al rancore. Anche per una questione di salute» aggiunge Lumera. «Durante la quarantena abbiamo avuto l’opportunità di fermarci dentro. (prosegue…)

*La rabbia gentile

Convivere in pace è un imperativo. Ma il percorso è lungo. Non si tratta solo di non arrabbiarsi onde evitare processi ossidativi e infiammatori. Daniel Lumera ha creato la My Life Design Academy che offre lezioni su come ridisegnare consapevolmente la propria vita e una Onlus con cui ha fatto volontariato nelle carceri, nelle scuole e negli ospedali. Il suo è un approccio basato sulla dolcezza, sul perdono, e introduce un nuovo modo di reagire: la rabbia gentile. (prosegue…)

*Educazione di genere fin dalle elementari

Il capitolo sulle relazioni è anche quello che spiega meglio le dinamiche tra i due sessi. Lumera invita a prendere le distanze quando un rapporto eccede in gelosia, violenza, sadomasochismo. «Le donne prima di tutto dovrebbero essere gentili con se stesse. Smetterla di entrare in una dinamica vittima/carnefice. (prosegue…)

*Esercizi di gentilezza

«La biologia della gentilezza», scrive nell’introduzione, «è un viaggio nella comprensione del potere della mente sui geni, dei segreti della longevità, dei processi antinfiammatori e antinvecchiamento ottenuti tramite la meditazione, della relazione tra alimentazione e cancro, dell’impatto di natura e musica sulla salute e sull’umore, dell’importanza di creare relazioni felici». Tra le 360 pagine del libro, preziosi gli interventi del biologo e musicista Emiliano Toso e del neurofarmacologo Vincenzo Sorrenti. «La gentilezza è come un muscolo» (prosegue…)

 

Leggi l’articolo completo : https://www.iodonna.it/spettacoli/libri/2020/06/13/gentilezza-biologia-libro-lumera-devivo-scienza-meditazione-benessere-longevita-dna/

 

La gentilezza ci fa vivere più a lungo e meglio, lo dice la scienza