Uscito il 3 giugno la “Biologia della Gentilezza” di Daniel Lumera ed Immaculata De Vivo,  terzo nella classifica nazionale della varia e bestseller Amazon già nella prima settimana di preordine è il collante di una nuova rivoluzione gentile ormai virale in tutta Italia.

Con oltre 200.000 Italiani da tutto il mondo che ne hanno preso parte durante la quarantena: la gentilezza si fa elemento fondamentale della ripartenza e ricostruzione nel post Covid-19.

Sulla falsa riga del “caffè sospeso” o della “spesa sospesa” grazie al libro Biologia della Gentilezza ha preso il via anche “l’atto di gentilezza sospesa”, con cui le persone hanno iniziato a regalare il libro, dando vita a una serie di iniziative spontanee, che oggi coinvolgono librerie, enti, associazioni e città.

“La Sardegna ha aderito all’iniziativa ‘isola gentile’ grazie alle diverse iniziative su tutto il territorio, San Marino candidato come primo Stato Gentile, così come la città di Arco o di Bari dove il comune ha scelto di aderire divenendo “città gentile” o entità quali il Centro di Giustizia Minorile di Puglia e Basilicata che ha scelto di destinare gli atti di gentilezza sospesa alle strutture per minori di sua competenza collaborando con tutte le librerie del territorio e dando vita a progetti sociali nelle scuole e nelle carceri minorili”, racconta Lumera.

Migliaia di inarrestabili atti di gentilezza sospesa che non si fermano qui e ormai coinvolgono le entità più trasversali, dalle oltre 50 librerie gentili in continua crescita che fanno rete per aiutare il territorio e i collettivi a carceri, ospedali, scuole fino a coinvolgere il mondo dell’arte, delle imprese e della scienza in ogni regione d’Italia.

Alla base di questa iniziativa i concetti e l’esperienza di due ricercatori di fama internazionale, Daniel Lumera, autore bestseller e riferimento internazionale nelle scienze del benessere e la professoressa Immaculata De Vivo, epidemiologa della Harvard Medical School, tra i massimi esperti mondiali di genetica del cancro e ricerche sui telomeri.

Dal loro incontro un metodo rivoluzionario che mettono in relazione il mondo interiore e la genetica del nostro corpo calando questa sinergia in un’opera di reale impatto sociale che ridefinisce l’errata interpretazione della teoria darwiniana: a sopravvivere e prosperare non sarà il più forte o competitivo bensì il più gentile. Parola della scienza, testimone una nuova Italia.

Ne parla Daniel Lumera anche a Radio 24 insieme a Nicoletta Carbone:

 

 

BIOLOGIA DELLA GENTILEZZA: RISORSE UTILI

Il libro Biologia della Gentilezza:

Scopri il libro nella libreria gentile più vicino a te e la Rete di Librerie Gentili >

Il movimento di gentilezza ed esserne parte >

Accedi all’area dedicata online per i lettori della Biologia della Gentilezza >

Per contattare gli autori: info@danielumera.com