La Meditazione non è solo la chiave del successo e benessere aziendale ma molto più di questo

Intervista a Daniel Lumera su Millionaire a cura di Eleonora Chioda

 

In questo periodo è più importante che mai integrare quattro grandi saperi: il saper fare, il saper avere, il saper apparire e il saper essere.

Ognuno di questi si compenetra con gli altri e la meditazione diviene il loro strumento principe di ascolto e armonizzazione, volto ad esprimere i più alti valori della vita di ognuno di noi.
Da qui origina una trasformazione collettiva che coinvolge anche il mondo dell’economia, della sanità, della politica e dell’educazione.

Si aprono nuove prospettive.

È vero che tante persone si avvicinano alla meditazione per i benefici che porta con sè come l’aumento delle abilità cognitive, della salute del corpo, dell’equilibrio psicofisico, e sorprendentemente anche un miglioramento economico.

Tuttavia la meditazione è molto più di questo, non può essere intrapresa per fini utilitaristici.

Grazie alla caporedattrice Eleonora Chioda e a Millionaire per questa intervista provocatoria e avanguardista sugli effetti della meditazione nelle imprese che l’hanno introdotta nel loro processo economico, creativo e produttivo, raggiungendo un benessere lavorativo sorprendente.

Steve Jobs è stato tra i primi innovatori ad intuire le potenzialità della meditazione nel mondo del lavoro.

 

Articolo completo nel numero Millionaire di maggio 2020

Per contattare Daniel Lumera per formazioni o collaborazioni aziendali:

Linkedin: Profilo Linkedin

Email: info@danielumera.com

chiave del successo meditare benessere aziendale