Projects - Daniel Lumera

EDUCAZIONE ALLA CONSAPEVOLEZZA’ – MY LIFE DESIGN® negli ISTITUTI PENITENZIARI

La società in primis non accoglie né reintegra i detenuti che abbiano riacquisito la libertà dopo lo sconto della pena giudiziale”.

Con queste parole espresse durante la I edizione della “Giornata Internazionale del Perdono” (Roma 2016), Massimo De Pascalis, ex vice capo Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, ha reso evidente come agli occhi della società lo sconto della pena detentiva non rappresenti, da solo, uno spazio/tempo promotore di cambiamento e acquisizione di consapevolezza per il detenuto, aspetti necessari per favorire la possibilità di reintegrazione positiva nel tessuto sociale e comunitario.

La fondazione My Life Design, realtà proponente del presente progetto, da tempo ha cominciato a riflettere sull’esigenza di creare progetti formativi negli Istituti Penitenziari con l’obiettivo di potenziare nel detenuto la consapevolezza del reato attraverso l’utilizzo di training formativi incentrati sul perdono. All’interno del training formativo proposto dal metodo My Life Design®, il perdono è considerato nella sua accezione laica come un ponte di connessione in un sistema interdipendente, in cui il corpo non è separato dalla mente e dalle emozioni, un organo non è isolato dagli altri e dal sistema globale, la dimensione esistenziale si riflette sulla realtà emozionale, mentale ed anche fisica.

 

La formazione ha una durata di 10 mesi con 4 incontri mensili per un totale di 180 ore frontali (10 mesi) condotto direttamente da Daniel Lumera e due My Life Designer.

Gli obiettivi sono:
– agire sul senso di esclusione e sulla cristallizzazione di comportamento devianti
– potenziare il senso di responsabilità
– preparare la persona alla re-integrazione

Il metodo utilizzato è il MLD e si baserà su metodologie di perdono e di meditazione per sviluppare abilità di vita e sociale come empatia matura, gestione del conflitto, intelligenza emotiva e rielaborazione del passato.

Il progetto è stato approvato dal Dipartimento di Amminastrione dei Penitenziari e verrà testato scientificamente dall’Università Cattolica di Milano.

 

La Giornata Internazionale del Perdono è un progetto, nato da un’idea di Daniel Lumera, che vede coinvolti esponenti dell’arte, della cultura e delle istituzioni uniti nella celebrazione del valore del perdono.

La Giornata Internazionale del Perdono è un evento laico, apolitico e apartitico, che ha lo scopo di celebrare il perdono come strumento indispensabile per costruire un nuovo modo di essere umani.

La seconda edizione della Giornata internazionale del Perdono, svoltasi il 10 e 11 marzo 2017, ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica Italiana, un riconoscimento che viene attribuito dal Presidente della Repubblica  a iniziative ritenute di particolare interesse culturale , scientifico, artistico, sportivo o sociale

http://www.mylifedesignfoundation.org/it/progetti/giornata-internazionale-del-perdono

 

La International School of Forgiveness nasce nel 2013 per volontà di Daniel Lumera, come un progetto della Fondazione My Life Design che studia il profondo impatto del perdono sugli individui, le relazioni e la società.

Tra le principali attività della I.S.F. troviamo anche lo sviluppo di nuovi modelli sul perdono in relazione alla formazione delle social and life skills, all’educazione dei bambini, adolescenti e degli adulti, allo sviluppo di una cultura della pace e risoluzione non violenta dei conflitti, al dialogo interculturale e alla solidarietà.

http://www.mylifedesignfoundation.org/it/progetti/international-school-forgiveness

 

Educare alla Consapevolezza. Stili di vita ed educazione alla salute.

Il progetto “Dialoghi sul perdono” è un invito alla conoscenza di una filosofia che migliora la qualità della vita sotto l’aspetto personale, relazionale e sociale, e che può essere applicata in ogni ambito dell’educazione.

Allo scopo di promuovere la salute nei giovani, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha lanciato sin dal 1994 il progetto “Skills for Life” con il quale si propone di migliorare il benessere e la salute psico-sociale dei bambini e degli adolescenti tramite l’apprendimento di abilità utili per la gestione della emotività e delle relazioni sociali. Le abilità riconosciute dall’OMS sono il decision making, il problem solving, la creatività, il senso critico, la comunicazione, l’autoconsapevolezza, le relazioni interpersonali, l’empatia, la gestione delle emozioni e dello stress. Questo progetto vuole promuovere la diffusione del perdono, secondo una visione laica, come ulteriore nuova abilità di vita.

http://www.mylifedesignfoundation.org/it/progetti/dialoghi-sul-perdono-nelle-scuole

 

Per promuovere le life skills e di conseguenza il benessere degli adolescenti, la scuola costituisce il contesto privilegiato.

Obiettivi

Il progetto prevede il potenziamento – nelle scuole secondarie di primo grado – delle abilità di vita e dei principi universali, di pace e cooperazione attraverso l’utilizzo e la diffusione di materiali didattici che promuovono salute attraverso l’educazione alla Consapevolezza.

http://www.mylifedesignfoundation.org/it/progetti/promozione-della-salute-attraverso-le-%E2%80%9Cabilit%C3%A0-di-vita%E2%80%9D

Contatti

info@danielumera.com

Fundación My Life Design
Cambrils,
43850, Tarragona, España
C.I.F G25667809
mylifedesignfoundation.org

Scrivici